Tutto ciò che dovete sapere sul fondotinta

Da Valeria Cavazzoni

5

L’arte del trucco è tutt’altro che semplice e richiede anni e anni di pratica per essere appresa. Sperimentiamo vari cosmetici e solitamente ci accontentiamo anche se non raggiungiamo i risultati sperati. Il fondotinta è indubbiamente uno dei prodotti più importanti quando si tratta di trucco, in quanto è necessario che sia abbinato alla perfezione per non rovinare l’intero look. Pensate di saper scegliere il fondotinta adatto a voi?

Ecco tutto ciò che dovete sapere per riuscire ad acquistare il fondotinta definitivo.

Primo passo – Detergere la pelle.
Prima di applicare qualsiasi prodotto sul viso, bisogna assicurarsi che sia perfettamente pulito e idratato. Il metodo più efficace per detergere la pelle è lo scrub viso, che è in grado di rimuovere tutte le cellule morte e le impurità, garantendo una miglior tenuta del trucco. Dopodiché, bisogna idratare a fondo la pelle con un prodotto idratante. Fate attenzione alle aree del viso più secche, ovvero le guance e la zona che circonda le narici. L’ultima cosa che volete è vedere la cipria sfaldarsi e creare macchie secche sul viso.

Secondo Passo – Trovare un fondotinta che sia adatto al vostro tipo di pelle.
Esistono diversi tipi di pelle e ognuno di loro ha esigenze differenti. Se il vostro incarnato è secco, optate per un fondotinta a base di olio. Se invece avete una pelle mista, lucida nella zona T del viso, scegliete un fondotinta liquido opacizzante. Si può anche scegliere il tipo di copertura, tra completa, media e superficiale. Se avete molto da nascondere, si consiglia l’utilizzo di un fondotinta a copertura completa o di un buon correttore. Dovreste anche prestare attenzione agli ingredienti che compongono il fondotinta. Più naturale è la composizione, meglio è. Alcuni tipi di pelle sono soggetti ad allergie se entrano a contatto con alcune tipologie di fondotinta liquidi.

Terzo Passo – Scegliere la tonalità giusta.
Potrebbe sembrare quasi impossibile trovare il fondotinta perfetto per il vostro colorito, ma è tutt’altro che così. La regola fondamentale consiste nel provare il prodotto non sul viso o sul collo ma sul retro del polso. Il viso potrebbe essere abbronzato e la luce artificiale potrebbe non rendergli giustizia. Se il prodotto si uniforma bene sulle mani, allora è senza dubbio quello giusto per voi.

Quarto Passo – Usare tonalità differenti a seconda della stagione.
Potreste trovarvi a pensare che il fondotinta che avete usato in inverno sembri troppo chiaro per l’estate. Allo stesso modo, quello acquistato a primavera inoltrata potrebbe creare una spiacevole maschera sul viso in inverno. Ecco perché è fondamentale acquistare lo stesso prodotto in due tonalità – una più chiara e una più scura – così da bilanciare il fondotinta diversamente a seconda della stagione.

Quinto Passo – Usare un primer per il viso.
Se volete che il vostro trucco abbia una tenuta più duratura, applicate un primer prima del fondotinta. Noterete che non ci sarà bisogno di sistemare il trucco e che questo apparirà sempre fresco e perfetto, anche alla sera.

Sesto Passo – Metodo di Applicazione.
Si tratta di un aspetto molto soggettivo, perché ognuno preferisce diversi metodi di applicazione. I fondotinta liquidi possono essere applicati con pennelli spessi o con spugne cosmetiche. I fondotinta cremosi o a mouse, invece, sono perfetti se applicati con le dita, in modo tale da essere distribuiti in modo uniforme sulla pelle.

Meta Dettagli

Posted in Bellezza